"Episodi determinanti: un peccato"

Le dichiarazioni di Marco Trovarelli al termine di Seregno-Sondrio

Al termine della partita tra Seregno e Sondrio è stato Marco Trovarelli – allenatore in seconda e preparatore atletico degli Azzurri – a presentarsi ai microfoni della stampa.

Abbiamo assistito a una partita in cui il Seregno non è riuscito ad essere brillante come in tante altre gare: che cosa non ha funzionato?

Abbiamo provato a dare il 110%, ma in alcuni episodi i nostri avversari sono stati più determinanti di noi e questo ha fatto la differenza. La partita è stata equilibrata, con situazioni pericolose da entrambe le parti. Bravi loro a sfruttare i due episodi: un peccato per noi. 

Quanto e come hanno influito le condizioni del campo sulla partita?

Innanzitutto un grazie a chi si è adoperato per permetterci di giocare. Le condizioni del campo erano identiche per entrambe le squadre: detto questo noi siamo forse una squadra più da fraseggio e palla a terra, ma non penso che queste caratteristiche abbiano influito più di tanto sul risultato finale.

Dopo questa sconfitta come si riparte?

Come ogni settimana: che si vinca o perda lavoreremo al 100%. Questi ragazzi sono eccezionali, non hanno “mancato” neppure un giorno di impegno dallo scorso 30 luglio. Avanti così per dare il massimo…