mercoledì 26 aprile 2017
Sala stampa, Andreoletti: "Rigore ed espulsione?
Hanno inciso, ma noi determinati"
lunedì 10 aprile 2017
Queste le parole di Matteo Andreoletti al termine della partita vinta dal Seregno sul Lecco.
 
Mister, partita condizionata dall’episodio che ha determinato il calcio di rigore e l’espulsione. E’ d’accordo? Come ha visto questa azione?
 
Io ero lontano dal punto in cui è successo, faccio fatica a valutarlo. E’ chiaro che un episodio che determina rigore ed espulsione sicuramente cambia l’andamento della partita: giusta o sbagliata che sia la decisione, è una partita che ha risentito di questo momento.
 
Da uomo di calcio come giudica l’atteggiamento del Lecco, che dopo questo fatto si è completamente squagliato?

Sono abituato a parlare della mia squadra, dovreste chiedere a Bertolini. Io ho vissuto delle situazioni difficili, dove non c’erano soldi e dei fallimenti di mezzo. So cosa stanno provando questi ragazzi e mister Bertolini tutti i martedì nel presentarsi al campo, con delle difficoltà oggettive. Ed ogni volta è difficile ripartire in settimana. Il Lecco è una squadra giovanissima, può succedere che dopo un episodio così si innervosisca e possa compromettere la gara: tuttavia penso che questi ragazzi siano da onorare, perché ci mettono il cuore.  Tanto di cappello a loro e al mister: ogni tanto sembra passare come “normale” quello che stanno facendo, ma così non è. Quello che stanno facendo è eccezionale.
 
In questi casi è sempre difficile dire alla squadra di “fermarsi” o “non infierire”. Lei ha detto qualcosa ai suoi negli spogliatoi?
 
No, i ragazzi hanno giocato liberamente la partita. Però in queste situazioni sembra che qualunque cosa fai sia un errore: non dai il massimo per fare gol, e ti dicono che “manchi di rispetto”. Provi a muovere la palla perché sei un uomo in più e ti dicono che “fai il fenomeno”. Io in panchina ero in grossa difficoltà. Penso che i miei ragazzi abbiano onorato la gara, abbiamo fatto la nostra partita e l’abbiamo vinta.
 
La scelta di sostituire Cardinio dopo un tempo?
 
Si è allenato poco in settimana, è già stato positivo averlo dall’inizio. Lui e Ronchi non stavano benissimo e ho preferito sostituirli.
Archivio News - Serie D
Risultati Classifica
SERIE D Girone B | 32^ giornata
Monza2-2SEREGNO
Scanzorosciate0-4Pro Patria
Grumellese0-0Caravaggio
Virtus Bolzano1-2Ciliverghe Mazzano
Pontisola1-0Ciserano
Lecco2-1Dro
Levico Terme1-1Olginatese
Darfo0-2Pergolettese
Cavenago1-1Virtus Bergamo
SERIE D Girone B: CLASSIFICA dopo la 30^ giornata
Monza77Grumellese42
Ciliverghe70Ciserano37
Pergolettese65Dro33
Virtus Bergamo62Scanzorosciate33
Pro Patria58Olginatese32
Pontisola53Lecco28
Darfo Boario51Levico Terme25
Caravaggio47Virtus Bolzano23
SEREGNO45Cavenago Fanfulla21