Djuric, l'uomo della Provvidenza: 'Ci crediamo'

Le parole del centrocampista serbo dopo il gol-vittoria contro il Varese

- Marco Djuric, cominciamo dalla fine: il tuo gol potrebbe davvero aver cambiato la stagione del Seregno... 
'Ci avevo già provato prima, ma è stato bravo il loro portiere Bizzi. Qualche minuto dopo, ci ho provato di testa, appena l'ho vista ho calciato di forza e per fortuna è entrata'
- Sono tre punti fondamentali per la salvezza diretta: pensate di farcela?
'Non abbiamo mai smesso di crederci, noi pensiamo a noi stessi. Noi pensiamo a fare più punti possibili, questa vittoria ci voleva. la salvezza ora è li'
- Non hai avuto molto spazio quest'anno, oggi hai cambiato la partita?
'Cerco sempre di dare il massimo, il mister deve fare delle scelte. quando entro cerco sempre di fare bene'
- Bella l'esultanza sotto la tribuna...
'I tifosi ci hanno sempre sostenuto, questo gol è anche per loro e per la città di Seregno. Vogliamo salvarci'
- La dedica per il gol?
'E' per la mia fidanzata Elena, è venuta per la prima volta a vedermi, ma mi sa che la farò venire ancora'