Domenica l'ultima di andata: gli Azzurri a Rezzato

Il Seregno in trasferta per l'ultima di andata

Sedicesima giornata che si chiude con ben sei successi esterni, solo una vittoria casalinga e un pareggio. È stata una domenica amara per gli azzurri: al Ferruccio lo scontro salvezza contro il Ciserano ha visto uscire vincitori gli avversari con un gol per tempo di Ghisalberti e Maspero. Unica nota positiva del turno appena concluso è che, fatta eccezione per il Pontisola (vincente per 1-3 in casa del Villafranca), le squadre alle spalle del Seregno non hanno trovato risultati positivi: il Darfo esce sconfitto per 1-3 dalla partita in casa con la Pro Sesto, l’Ambrosiana non va oltre il 2-2 con l’Olginatese mentre Scanzorosciate e Legnago escono sconfitte per 1-3 e 3-0 dai match contro Villa d’Almè e Caronnese. Le prime del girone continuano la loro lotta promozione con il Mantova che passa per 1-3 a Sondrio e il Como vince 0-2 sul campo della Virtus Bergamo. Vincente anche il Rezzato per 1-2 in casa del Caravaggio.  

Rezzato che sarà il prossimo ed ultimo avversario del Seregno nel 2018, trasferta complicata per gli azzurri che vanno a giocarsi i tre punti sul campo di una squadra consolidata in zona playoff, dove troveranno come avversario il campione del mondo 2006 Alberto Gilardino nelle vesti di vice-allenatore. 

L’ultimo turno prima delle feste natalizie vedrà Mantova e Como giocarsi la vittoria contro Villafranca Veronese e Caronnese, in due partite sulla carta dal coefficiente di difficoltà differente. Nettamente favorita la prima, mentre i Lariani faranno leva sul fattore campo, che li ha visti sempre vincenti al In casa in questo girone d’andata, per superare gli avversari a soli tre punti di distanza. Caronnese che oltre a cercare l’impresa al Sinigaglia dovrà guardarsi le spalle dalla Pro Sesto impegnati in casa contro il Caravaggio. Vorrà assolutamente evitare di chiudere il girone d’andata senza vittorie l’Olginatese: i bianconeri giocheranno in casa contro lo Scanzorosciate. 
Se la zona playoff vede quattro squadre ormai stabili e distanti dalle inseguitrici le squadre a rischio playout al contrario possono cambiare da una partita all’altra. Scontro diretto in evidenza quello tra Ciserano e Ambrosiana, mentre Sondrio e Pontisola cercheranno di evitare di scivolare nelle zone basse nelle sfide contro Legnago e Darfo Boario. Chiude il 2018 il match tra Villa d’Almè e Virtus Bergamo. 

17ª GIORNATA 
CISERANO - AMBROSIANA
COMO - CARONNESE 
LEGNAGO SALUS - SONDRIO
MANTOVA - VILLAFRANCA VERONESE 
OLGINATESE - SCANZOROSCIATE 
PONTISOLA - DARFO BOARIO 
PRO SESTO - CARAVAGGIO 
REZZATO - SEREGNO 
VILLA D’ALMÈ - VIRTUS BERGAMO