Domenica si torna in campo: il Seregno sfida la capolista Como

La presentazione della 27^ giornata: c'è anche Mantova - Pro Sesto

Dopo due settimane di sosta a causa del torneo di Viareggio ricomincia la corsa salvezza per il Seregno. Si riparte dalla capolista: al Sinigaglia gli azzurri, in seguito alla vittoria sull’Ambrosiana, sfideranno il Como nel tentativo di ripetere l’impresa della scorsa stagione in cui si impose sul campo dei Lariani con il risultato di 0-2. Impresa ardua, visto che i padroni di casa davanti ai propri tifosi hanno collezionato ben 12 vittorie in 13 gare. 

Tra le partite sugli altri campi risalta lo scontro di alto livello tra Mantova e Pro Sesto in cui i biancorossi sperano di poter riprendersi il primo posto in classifica. Diversi scontri porteranno speranze di salvezza: a Olginate i bianconeri tenteranno di battere il Darfo per riaccendere una luce che a fine girone d’andata sembrava non esistere neanche; l’Olginatese dovrà però far leva anche sui risultati negativi di Ciserano e Ambrosiana, impegnate sui propri campi contro Pontisola e Villafranca. Si giocheranno le proprie carte in casa anche Scanzorosciate e Legnago contro le favorite Sondrio e Rezzato. Sui campi di Virtus Bergamo e Villa d’Almè  saranno scontri in cui l’obiettivo è quello di guadagnare punti ‘serenità’ a discapito di Caronnese e Caravaggio. 

Matteo Rella 

27ª giornata 

COMO - SEREGNO 

MANTOVA - PRO SESTO 

OLGINATESE - DARFO BOARIO 

CISERANO - PONTISOLA 

AMBROSIANA - VILLAFRANCA VERONESE

LEGNAGO SALUS - REZZATO 

SCANZOROSCIATE - SONDRIO 

VILLA D’ALMÈ - CARAVAGGIO 

VIRTUS BERGAMO - CARONNESE