Il Seregno a Olginate

Azzurri di scena contro l'ultima della classe

Sorride ancora il Seregno e lo fa soprattutto perché, dopo la vittoria di misura sulla Virtus Bergamo firmata Artaria, si ritrova ora nella parte alta della classifica. Il prossimo avversario sarà l’Olginatese, ultima della classe, ma che nel girone di ritorno ha già collezionato 8 punti  in 7 partite (4 in più di quanti ne ha fatti nelle 17 partite d’andata) tra cui la vittoria per 2-3 in extremis di domenica in casa del Pontisola. 

24ª giornata che è stata caratterizzata da due 0-4 esterni da parte di Como e Sondrio ai danni di Legnago e Darfo. Mantova che rimane attaccato alla capolista battendo 2-0 il Villa d’Almè. Lo scontro diretto tra Villafranca e Ciserano è stato vinto dai veneti per 2-1. Vince anche la Pro Sesto non senza faticare, strappando un 3-2 contro l’Ambrosiana. Unici pareggi di giornata quelli di Caravaggio e Rezzato contro Caronnese e Scanzorosciate. 

Nel prossimo turno il Mantova giocherà in casa del Ciserano avendo particolare attenzione sulla sfida del Sinigaglia tra Como e Pro Sesto, con l’obiettivo di ottenere i tre punti e tornare in vetta. Alle loro spalle il Rezzato si giocherà la vittoria in casa del Villa d’Almè e la Caronnese proverà a fermare l’entusiasmo del Sondrio autore di otto reti nelle ultime tre partite. Ai piani bassi Caravaggio e Darfo avranno da giocarsi trasferte decisive per tenere lontane le inseguitrici Ambrosiana e Scanzorosciate. I bianconeri della Virtus Bergamo cercheranno di riscattare le due sconfitte in pochi giorni affrontando il Villafranca mentre chiude il weekend la sfida tra Legnago Salus e Pontisola.

Matteo Rella 

25ª GIORNATA 
AMBROSIANA - CARAVAGGIO 
CARONNESE - SONDRIO 
CISERANO - MANTOVA 
COMO - PRO SESTO 
LEGNAGO SALUS - PONTISOLA 
OLGINATESE - SEREGNO 
SCANZOROSCIATE - DARFO BOARIO 
VILLA D’ALMÈ- REZZATO 
VIRTUS BERGAMO - VILLAFRANCA VERONESE