Il Seregno domenica a Caronno

Gli Azzurri impegnati contro la Caronnese

Sfatato il tabù Ferruccio! Il Seregno torna a sorridere davanti ai propri tifosi battendo 1-0 il Villafranca Veronese, risultato che vale oro per gli azzurri nella corsa per mantenere la categoria. 

Fatta eccezione per la vittoria del Darfo Boario in casa del Caravaggio (unico successo esterno della domenica), gli altri risultati hanno consentito alla squadra di mister Ardito di guadagnare punti sulle inseguitrici. Sono ora 5 i punti di vantaggio sulla prima posizione della zona playout, occupata dal Ciserano reduce dallo 0-0 contro il Villa d’Almè, in ottica salvezza guadagna tre punti importanti anche il Legnago vincendo 2-1 lo scontro diretto con l’Ambrosiana. Il risultato che spicca tra quelli del 20º turno è sicuramente il pareggio del Como in casa contro l’Olginatese, ne approfitta il Mantova che batte 1-0 lo Scanzorosciate e si porta a +2 sul secondo posto. Non vanno oltre l’1-1 Pontisola e Virtus Bergamo mentre il Rezzato batte 3-1 il Sondrio e agguanta la Pro sesto al terzo posto, visto il pareggio per 2-2 al Breda con la Caronnese. 

Caronnese che sarà il prossimo avversario del Seregno nel turno che si giocherà domenica pomeriggio. Gli azzurri andranno a Caronno a giocarsi una partita sulla carta da sfavoriti, ma con la consapevolezza che con le compagini d’alta classifica ha sempre saputo giocarsela alla pari. 

Tra le altre gare della domenica l’Olginatese proverà a farsi perdonare dal Como cercando di fermare a sorpresa anche il Mantova, sempre più intenzionato a continuare la propria corsa verso la promozione diretta. Como che invece dovrà riscattarsi giocandosi i 3 punti sul campo del Ciserano in un’altra partita tutt’altro che scontata visto il bisogno dei padroni di casa di uscire dal 13º posto che li porterebbe a giocarsi i playout. A sperare nella vittoria del Como sarà il Caravaggio, il quale dopo due sconfitte consecutive non si trova più in una posizione di classifica tranquilla e a Sondrio dovrà cercare punti per non sentire il fiato sul collo di chi gli sta dietro. 

Stesso obiettivo per il Darfo; i neroverdi andranno a Villafranca con l’obbligo di far punti ed evitare un avvicinamento dei veronesi. Nelle zone alte invece la Pro Sesto cercherà il quarto successo esterno di fila in casa dello Scanzorosciate mentre il Rezzato avrà il compito di tagliare fuori definitivamente la Virtus Bergamo da un’improbabile rimonta per i playoff. Chiude la domenica la sfida tra Villa d’Almè e Legnago Salus. 

Matteo Rella 

21ª GIORNATA 

CISERANO - COMO 

SCANZOROSCIATE - PRO SESTO 

VIRTUS BERGAMO - REZZATO 

CARONNESE - SEREGNO 

VILLAFRANCA VERONESE - DARFO BOARIO

OLGINATESE - MANTOVA 

SONDRIO - CARAVAGGIO 

AMBROSIANA - PONTISOLA

VILLA D’ALMÈ - LEGNAGO SALUS