Juniores, manita del Como al Ferruccio

Brutto ko per gli Azzurrini in casa: i play off si allontanano

La Juniores del Seregno si arrende per la seconda volta di fila davanti a un avversario superiore soprattutto nel secondo tempo. Il Como, dopo la goleada sulla Pergolettese, ne fa 5 al Ferruccio e allontana gli azzurrini dalla zona playoff. 

La partita vede partire bene fin da subito gli ospiti: al 5’ minuto è Toniolo a provarci dalla lunga distanza e a sorprendere Galimberti colpendo la traversa. Il vantaggio arriva cinque minuti dopo con lo stesso Toniolo che sfrutta un errore del portiere azzurro e a porta vuota non sbaglia. Al 19’ provano a venire fuori i padroni di casa con Soares che sfonda sulla sinistra e manda al tiro Bressanelli, conclusione che sorvola la traversa. Pareggio che arriva pochi minuti dopo: al 25’ Labas servito al centro dell’area riesce a trovare la rete dopo una serie di tiri rimpallati. Pochi minuti più tardi rischia il Seregno, Montalbano tentenna nell’appoggiarsi a Galimberti e per poco l’inserimento di Merighi non beffa il portiere azzurro. Al 35’ sfiorano ancora il vantaggio gli ospiti con Corbetta che colpisce il palo dalla distanza. Nel finale di primo tempo arriva il secondo vantaggio ospite con Carpanetti. 

Nel secondo tempo la storia non cambia ed è sempre il Como padrone del campo, al 55’ arriva il tris di Toniolo servito da Kouadio. Alla mezz’ora c’è tempo per l’1-4 firmato Gambino dopo un azione personale di Carpanetti. Un minuto prima del 90’ Simbaldi firma il quinto goal del Como ribattendo un tiro non trattenuto da Galimberti. Nel finale Riccelli su rigore segna il 2-5 e rende il risultato meno amaro. 

Azzurrini che avranno modo di riscattare il momento no sabato prossimo in casa dello Scanzorosciate. 

Matteo Rella

SEREGNO - COMO 2-5 (1-2)

SEREGNO: Galimberti, Paci, Colombara(dall’81’ Saporito), Montalbano, Lazzaroni, Di Biase(dal 78’ Frieri), Soares(dal 69’ Mastrogiovanni, Bressanelli(dal 58’ Riccelli),Labas, Mariani, Lancellotti(dal 58’ Graziano. (Biginato, Mantegazza, Regosini) ALL SAINI FULVIO 

COMO: Scheggia, Rosa(dal 77’ Rollo), Borra, Carpanetti, Briccola, Riva, Toniolo(dal 69’ Simbaldi), Cantele, Merighi(dal 75’ Gazzetta), Corbetta(dal 60’ Gambino), Kouadio(dall’87’ Ceriani).
(Belloni, Tourati, Mariani, Aliu) ALL PILIA CLAUDIO

RETI: 10’ e 55’ Toniolo, 25’ Labas, 44’ Carpanetti, 75’ Gambino, 89’ Simbaldi, 94’ Riccelli

Ammoniti: Montalbano, Scheggia, Borra, Briccola