Presentazione in Sala Gandini, ecco le dichiarazioni

Buona partecipazione alla serata che ha visto anche la presenza dell'Amministrazione comunale

Il nuovo assetto societario dell'Us Seregno 1913 è stato presentato in Comune con il sindaco, Edoardo Mazza, che ha fatto gli onori di casa: "La nuova proprietà mi ha fatto un'ottima impressione: dobbiamo fare loro un grosso in bocca al lupo".
 
Il presidente, Carmine Castella, seduto in prima fila accanto alle massime autorità, ha lasciato la parola all'amministratore delegato, Matteo Fraschini: "In questi mesi abbiamo ristrutturato la società e la sede. Ora guardiamo al futuro puntando sui giovani del territorio. Abbiamo un progetto importante sui campi di Seregnello, tutte le squadre si alleneranno in quella che sarà la nostra casa per creare un forte spirito di appartenenza. Abbiamo raccolto tante adesioni - ha concluso Fraschini - per il Camp Estivo che tornerà ad essere svolto allo stadio Ferruccio".
 
La conferenza stampa in Comune è stata conclusa da Stefano Bonaccorso, coordinatore del settore di base dell'Atalanta. "Iniziamo con molto entusiasmo questa collaborazione con l'Us Seregno, sarà una collaborazione attiva con i nostri tecnici che verranno qui a tenere dei corsi con gli allenatori del settore giovanile del Seregno. La formazione è fondamentale per tutti i tecnici, ma non si smette mai di imparare. Questa affiliazione con l'Atalanta permetterà al Seregno di crescere anche grazie ad una figura come quella di Fabio Grandi che ha lavorato per tanti anni con noi a Bergamo. Ci saranno tornei e amichevoli con i pari età dell'Atalanta a Zingonia, ci sarà la possibilità anche di venire a vedere la prima squadra il prossimo anno. 'E chissà, magari qualcuno dei vostri ragazzi - ha concluso Bonaccorso parlando ai tanti genitori dei ragazzi delle giovanili presenti alla conferenza stampa - un giorno verrà a Bergamo a vestire il nerazzurro".