Un altro mattoncino

Seconda uscita positiva per i ragazzi di mister Andreoletti: con l'Inveruno finisce 2-2

Un altro mattoncino. Il nuovo Seregno cresce con umiltà e costanza. I ragazzi di Andreoletti, contro un avversario già rodato come l'Inveruno, gioca una partita di carattere e porta a casa un altro risultato positivo. A Uboldo finisce 2-2 con gli Azzurri.

Dopo un primo tempo con poche emozioni (da segnalare un'occasione sui piedi di Torraca), nella ripresa il Seregno va in vantaggio prima con Artaria e poi con Calmi. La girandola dei cambi condiziona il ritmo della partita e gli avversari riescono a pareggiare nell'ultimo quarto d'ora con Chessa e Broggini.

Ma si sa, di questi i tempi i risultati valgono poco, la cosa importante è la crescita di tutto il gruppo. E questo Seregno, piano piano, continua a mostrare evidenti segni di crescita...